Presentazione dell’Associazione.

 

L’associazione di promozione sociale IRIS, dai piedi dell’arcobaleno” è stata fondata nell’anno 2012 da un gruppo di cinque persone che condividono la passione per l’arte in tutte le sue manifestazioni. Le iniziative realizzate si propongono di migliorare la qualità di vita personale e sociale cercando di conciliare lavoro, hobbies e rapporti interpersonali.

Il nome “IRIS” è stato scelto in ricordo della divina messaggera, dai piedi veloci come il vento, che portava gli ordini celesti, in particolare quelli di Zeus e di Era, agli uomini, e che scendeva sulla terra per portare i suoi messaggi camminando sull’arcobaleno, che ne segnava il percorso. Oggi IRIS, quindi, parte dagli uomini che, “dai piedi dell'arcobaleno”, desiderano iniziare il percorso verso un mondo fantastico, diventando messaggeri di pace e solidarietà.

L’associazione è guidata da un Consiglio Direttivo, attualmente composto dal presidente Filippo Andrea Arena, dal vicepresidente Tommaso Ricotti, dal segretario Salvatore Piccione e dai consiglieri Alessandra Ceruti e Roberto La Rocca.

 

Le finalità dell’Associazione.

 

L’Associazione IRIS, dai piedi dell’arcobaleno ha l’obiettivo di promuovere e realizzare eventi artistico-culturali che favoriscano lo sviluppo della creatività e della conoscenza individuale e collettiva.

In particolare, l’Associazione ha di recente promosso ed organizzato spettacoli, concerti, dibattiti, conferenze, produzioni audiovisive e multimediali, avvalendosi della collaborazione di esperti, ricercatori ed artisti.

Cogliendo lo spirito dell’Anno Europeo dei Cittadini 2013, decretato dalla Decisione del Parlamento e del Consiglio Europei del 23 novembre 2012, l’Associazione ha sposato la mission di diffondere la conoscenza dei diritti e dei doveri derivanti dall’essere cittadini dell’Unione europea, oltre che di alimentare il senso di appartenenza ad essa sotteso, promuovendo iniziative, dibattiti e riflessioni in materia di cittadinanza a livello europeo.

A tal fine, a seguito della visita istituzionale al Parlamento Europeo da parte dell’Associazione, con entusiasmo fu progettata una Festa dell’Europa, anche nell’ottica di incoraggiare le istituzioni del territorio (ed il Comune di Bergamo in particolare) a partecipare al bando europeo Programma: Europa per i Cittadini (2007-2013). Tra i primi Enti a dare fiducia all’Associazione ci fu il Comune d’Iseo, con la cui intesa fu creato il progetto: IRIS, un ponte per l’Europa, approvato il 22 novembre 2013 dalla Commissione europea e realizzato ad Iseo in data 9 maggio, in ricordo della dichiarazione di Robert Schuman (Parigi, 9 maggio 1950), coinvolgendo direttamente 190 giovani studenti provenienti da vari Paesi europei, quali, ad esempio, Austria, Slovenia e Macedonia. L’iniziativa, inserita nella V edizione del Festival dei Laghi tenutasi dal 3 al 11 maggio 2014, ha coinvolto in totale circa 552 studenti di quattro città europee che hanno in comune la riva di un lago.

 

Le iniziative dell’Associazione.

 

L’Associazione, seppure molto giovane è nata inizialmente al fine di organizzare eventi artistici e culturali che coinvolgessero in prima istanza le famiglie dei soci, in meno di due anni è riuscita a coinvolgere decine di persone organizzando diversi eventi:

   6 gennaio 2013: la messa in scena della rappresentazione del Presepe Vivente, con la storia del Quarto Re Magio (Bergamo, presso l’Oratorio del Sacro Cuore). Si è trattato di un evento, indicato per tutte le fasce d’età, finalizzato a promuovere un’attività d’insieme che facesse riflettere su quello che è il Natale, la nascita dell’Emmanuele, in questo momento di continui ed estenuanti sacrifici, alla ricerca di momenti di vera e autentica serenità. Questo presepio vivente è diventato “vissuto” al termine della rappresentazione con la presenza attiva di tutto il numeroso pubblico intervenuto, come se fosse essa stessa parte integrante della ricostruita Betlemme;

   10 febbraio 2013: partecipazione allo Storico Carnevale d’Ivrea, caratterizzato dalla famosa battaglia delle arance, alla scoperta della storia della cittadina e del suo carnevale (Ivrea);

   2 giugno 2013: Festa nel Parco di Loreto: una giornata trascorsa insieme nel parco a giocare e divertirsi, conclusasi nell’Auditorium del Polaresco (Comune di Bergamo) assistendo allo spettacolo musico-teatrale dal titolo: Brianza terra di fiaba;

    5 gennaio 2014: edizione rinnovata del Presepe Vivente (Pedrengo presso piazza Europa);

    8-10 maggio 2014: Progetto IRIS, un ponte per l’Europa (Comune di Iseo), sopra descritto.

    27 settembre 2014: Direzione Europa! Conferenza/dibattito sul tema Giovani, un ponte per l’Europa (Comune di Bergamo)

 

 

La conferenza-dibattito Giovani, un ponte per l’Europa (sabato 27 settembre 2014).

 

In occasione del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea, l’Associazione ha realizzato, in data 27 settembre 2014, una conferenza-dibattito: Giovani, un ponte per l’Europa tenuta da esperti e con il coinvolgimento di studenti delle classi 4ª e 5ª superiore, sul concetto di cittadinanza e sui diritti ad essa connessi.

All’interno della manifestazione è stato proposto anche una pièce teatrale sulla storia dei padri fondatori della costituzione europea, grazie ai quali tutto ebbe inizio circa settant’anni fa: un sogno comune, una piccola grande speranza nella realizzazione della nostra casa comune;

Tale iniziativa è stata inserita nel cartellone Bergamo Estate 2014 e successivamente è stata riconosciuta dall’ufficio d’informazione in Italia del Parlamento europeo.

 


Dove siamo

Associazione di promozione sociale

IRIS, dai piedi dell'arcobaleno
Via Dei Carpinoni, 14
24126 - Bergamo (BG)

CF: 95202300166

Tel. +39 3483145642
Cell. +39 3389217343